Formulazione di un progetto innovativo in più fasi che, a Roma, coinvolgendo residenti delle aree adiacenti al Parco della Caffarella e studenti, abbia come obiettivo la partecipazione a scavi archeologici da effettuare nei pressi della Vigna Cartoni e della Cisterna monumentale, situate nella zona nord-ovest del Parco.
Dalla primavera del 2019.
Pubblicazione, a cura della prof. Rachele Dubbini, degli atti del Convegno internazionale “I Confini di Roma” – organizzato dal Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Ferrara (Ferrara, 31 Maggio – 2 Giugno 2018) – nella collana MOUSAI, Laboratorio di archeologia e storia delle arti, delle Edizioni ETS.
Nel corso del 2019
Rappresentazione di “Carmina Burana”, cantata scenica di Carl Orff, per soli, coro, coro di voci bianche e orchestra, in collaborazione con il Coro “Giuseppe Verdi”, a Pavia. E’ previsto che la rappresentazione sia preceduta da un prologo recitato.
Nel corso del 2019
Ricerca della documentazione storica e della datazione – in vista di un possibile restauro, da affidare alla ditta Keorestauro di Chiara Munzi e Giuseppe Ammendola – di un crocifisso ligneo, presumibilmente del XIII secolo e di scuola d’Oltralpe, custodito nel Monastero benedettino contiguo alla chiesa di Sant’Ambrogio della Massima, a Roma.
A cura del Prof. Emanuele Pellegrini e con l’interessamento della Prof.ssa Maria Luisa Catoni, organizzazione presso l’IMT di Lucca di un convegno internazionale sull’applicazione delle tecniche di prospezione geofisica, come il georadar, in archeologia.
Nel corso del 2018.
Progetto coordinato dal Prof. Emanuele Pellegrini per la catalogazione, in vista della valorizzazione, di un’importante collezione di proprietà pubblica. Si tratta del lascito (pitture, sculture, grafica, medaglie) del Prof. Giulio Romano Ansaldi allo Stato ed ora custodito nei depositi del Museo civico di Pescia. Il progetto potrebbe tradursi nella pubblicazione di un volume con la presentazione della collezione corredata da schede delle opere più significative.