L’associazione culturale senza fine di lucro denominata “L’Italia fenice” è stata costituita nel 2014 allo scopo di preservare le espressioni – sia fisiche sia ideali – della tradizione culturale italiana e, laddove possibile, di mantenerne vitale lo spirito. Dal 2015 è iscritta all’anagrafe delle ONLUS.
Il perseguimento di questi scopi viene attuato sia, e di preferenza, mediante la realizzazione  diretta di specifici progetti, sia indirettamente con il sostegno finanziario a iniziative di altri soggetti – enti, associazioni, comitati – consoni alla finalità dell’associazione.

  Coloro che condividono le finalità dell’associazione sono vivamente invitati a farne parte. Possono aderire all’Associazione tutte le persone fisiche o giuridiche, italiane o straniere e gli enti anche non riconosciuti che condividano e dimostrino interesse verso le attività e le finalità dell’organizzazione impegnandosi a realizzarle. Gli interessati potranno presentare domanda al Consiglio direttivo: [email protected]

  Dopo essere stato formalizzato con atto notarile, lo Statuto dell’Associazione in vigore è quello riportato in: http://www.italiafenice.it/Partecipano all’Associazione:Consiglio direttivoPaolo Omodeo-Salè, presidente Paolo Nardi, vicepresidente.Mirella Scarabelli.Tamara Knobel.Soci consulentiMaria Teresa Mazzilli Savini, Università di Pavia.Ermanno Malaspina, Università di Torino.
Rachele Dubbini, Università di Ferrara.Saverio Lomartire, Università del Piemonte Orientale.Soci persone giuridicheAssociazione Corale Giuseppe Verdi, PaviaSoci ProfessionaliEnzo Consogno, musica.
Rodolfo  Lodi, musica.                                                                                                                    Emiliano Metalli, teatro.
Chiara Munzi, restauro.
William Persichilli, musica. Davide Rigaglia, restauro. Paolo Sulpasso, teatro. Paola Surace, teatro. Soci ordinariBruno Duelli, Roma e Tuscania.Andrea Gristina, Roma. Cecilia Nardi, Roma.Daniele Nardi, Muncie  (Indiana,USA) Eleonora Selmi, Roma.
Nuovi Soci Beatrice Chiara Castaldo, Roma



 

 

 

 

 

                                                           ✺✺✺✺✺✺✺✺✺✺✺✺  Nel caso di richieste di pagamenti, le fatture vanno intestate a:Associazione “L’Italia fenice” AIF
Sede amministrativa
c/o Studio Scarabelli Rag. Mirella
via Stefano Breventano 12
27100- Pavia (PV)Se trasmesse via E-mail, possono esssere indirizzate a:  [email protected]   oppure a:  [email protected]                                                                                                                                                                                                                                           

Il codice fiscale dell’Associazione è: 90114250567