Uno studio – diretto e coordinato dal prof. Saverio Lomartire – su i materiali di età longobarda nei Musei italiani e stranieri: descrizione e analisi dei contesti e dei manufatti, in forma divulgativa – pur di alto livello e scientificamente informata – al fine di favorire la conoscenza delle raccolte di reperti e opere riconducibili all’età longobarda.
Dal Maggio 2019 al Maggio 2021
Progetto di costituzione a Pavia di un Ente, incentrato sullo studio delle popolazioni barbariche insediate in Italia nel corso del Medioevo, con l’intento di sottolineare, anche nello studio di quei tempi, la centralità che Pavia ebbe nella storia e di raccogliere in un’unica cornice varie iniziative già in corso e in prospettiva.
Nel corso del 2019
Sostegno economico alla Corale “Giuseppe Verdi” di Pavia per l’esecuzione a Basilea di un Concerto in collaborazione con l’Orchestra Santo Stefano di Nerviano (MI).
3 Novembre 2019
Ricerca della documentazione storica e della datazione – in vista di un possibile restauro, da affidare alla ditta Keorestauro di Chiara Munzi e Giuseppe Ammendola – di un crocifisso ligneo, presumibilmente del XIII secolo e di scuola d’Oltralpe, custodito nel Monastero benedettino contiguo alla chiesa di Sant’Ambrogio della Massima, a Roma.
Per interessamento del Prof. Emanuele Pellegrini e a cura della Prof.ssa Maria Luisa Catoni, con l’intervento dei ricercatori Alessandro Poggio e Riccardo Olivito, organizzazione presso l’IMT di Lucca di un convegno internazionale sull’applicazione delle tecniche di prospezione geofisica, come il georadar, in archeologia.
Nel corso del 2020.
Progetto coordinato dal Prof. Emanuele Pellegrini per la catalogazione, in vista della valorizzazione, di un’importante collezione di proprietà pubblica. Si tratta del lascito (pitture, sculture, grafica, medaglie) del Prof. Giulio Romano Ansaldi allo Stato ed ora custodito nei depositi del Museo civico di Pescia. Il progetto potrebbe tradursi nella pubblicazione di un volume con la presentazione della collezione corredata da schede delle opere più significative.